“Impara le regole come un professionista, img_1225
affinché tu possa infrangerle come un artista.”
(Pablo Picasso)

                  

Tutto ha inizio da una piccola parentesi scolastica all’Istituto Alberghiero “Bartolomeo Scappi di Castel San Pietro (BO), dove con gli stage organizzati presso la cucina di alcuni ristoratori e i corsi extrascolastici della Federazione Italiana Cuochi, comprende che quello non è il suo stile di vita ideale , ma si accende una passione per la creazione di ricette.
Spinto dalla curiosità e dalla ricerca di orari di lavoro diversi, decide di frequentare un corso professionale dellaRegione Emilia-Romagna, che contemplava lezioni dedicate alla pasticceria.
Con lo stage presso il vecchio laboratorio di produzione all’ingrosso Pollacci di San lazzaro di Savena, acquisisce un’ottima manualità e velocità di esecuzione per brioches, dolci e piccola pasticceria.
La lettura di un libro di alta pasticceria regalato da Pollacci alla fine del rapporto lavorativo, gli fa comprendere che quelli sono i suoi obiettivi da raggiungere.davidtafliatadeformeio2
Concluso con successo il corso regionale ed avendo già varie possibilità di lavoro, decide di iniziare il suo viaggio in pasticceria dal laboratorio di “Dolce e Salato” di Pianoro (BO), dove Gabriele Spinelli gli trasmette tecniche e passione.Con il desiderio di migliorare e di crescere professionalmente, su consiglio del proprio maestro, decide di frequentare la Boscolo Etoile Academy, dove ha l’opportunità di incontrare i migliori pasticceri d’Italia.L’aspetto più importante di questa esperienza è l’acquisizione di una solida base tecnica e teorica che permette di accendere e dare concretezza alla propria creatività.
Dopo varie esperienze deludenti presso diverse pasticcerie di Bologna alla ricerca di uno spazio per sviluppare la propria filosofia lavorativa, basata sulla continua ricerca di materie prime di alta qualità e la personalizzazione di tecniche di lavorazione, approda, disperato, al laboratorio del Caffè Centrale di Mezzolara come aiuto gelataio, grazie ai corsi specifici frequentati negli anni precedenti presso Carpigiani University.

A Mezzolara finalmente trova credito per le sue idee e il successo crescente della riorganizzazione produttiva del gelato, gli aprono la strada per ridisegnare l’azienda e creare il reparto di pasticceria.
Oggi dal laboratorio esce una molteplicità di prodotti, dalle brioches con burro e lievito madre, alla piccola pasticceria mignon dolce e salata, dalle torte ai semifreddi, dai biscotti alla cioccolateria, sino ai prodotti dedicati alle ricorrenze come torte di cakedesign il panettone, la colomba e le “sfrappole” di Carnevale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...